storia del niagara

STORIA DELLE CASCATE DEL NIAGARA

Storia delle Cascate del Niagara

La formazione delle cascate del Niagara

Dal punto di vista geologico, le Cascate del Niagara sono relativamente giovani. Circa 12.000 anni fa, l'acqua è precipitata oltre il bordo della scarpata del Niagara. Un ripido pendio corre in direzione est/ovest da New York attraverso Ontario, Wisconsin, Michigan e Illinois. È stata chiamata Scarpata del Niagara. La scarpata è nota soprattutto per essere il dirupo su cui scende il fiume Niagara alle Cascate del Niagara.

La formazione delle cascate del Niagara è stata ed è un processo lento che continua ancora oggi. Il disgelo e il congelamento annuale del fiume Niagara consumano le rocce sotto la superficie. Il costante spostamento delle cascate del Niagara più a monte è causato da occasionali cadute di massi e dalla graduale erosione. Ma grazie alle influenze moderne, le cascate si consumano molto più lentamente. Per preservare la cascata sono stati fatti dei lavori di riabilitazione. Il volume dell'acqua è ridotto dalla deviazione per l'energia idroelettrica.

le cascate del niagara dall'aria

La scoperta delle cascate del Niagara

I primi a riconoscere e utilizzare la potenza delle cascate del Niagara furono molto probabilmente i nativi americani che vivevano nella regione del Niagara. Padre Louis Hennepin, un sacerdote francese, fu il primo europeo a documentare la zona. Durante una spedizione del 1678, fu sopraffatto dall'importanza e dalle dimensioni delle cascate del Niagara. Al suo ritorno in Francia, Hennepin pubblicò un resoconto dei suoi viaggi in "A New Discovery". Il libro portò per la prima volta le cascate del Niagara all'attenzione del mondo occidentale. E ispirò ulteriori esplorazioni della regione del Niagara.

Lo sviluppo del sistema ferroviario nel 1800 ha aperto le Cascate del Niagara a folle di visitatori. La città divenne una meta privilegiata per i viaggiatori di tutto il mondo. Nel 1804, il fratello minore di Napoleone Bonaparte, Jerome, andò in luna di miele con la sua sposa americana alle Cascate. Secondo il richiamo della storia delle Cascate del Niagara, si attribuisce a lui il merito di aver dato inizio alla tradizione della luna di miele alle Cascate del Niagara.

Uso umano

Le cascate del Niagara avevano un significato spirituale per le popolazioni native, come i Neutrali. Il nome della regione è di origine nativa. Molto probabilmente descrive o le cascate, "tuono delle acque", o il fiume, "sul o presso il collo".

Lo straordinario spettacolo fu descritto per la prima volta da Louis Hennepin, che vide le cascate nel 1678 e le definì "una vasta e prodigiosa cadenza d'acqua". Tra coloro che cercarono di esprimere il loro effetto ci fu Charles Dickens, che scrisse: "Mi sembrava di essere sollevato dalla terra e di guardare il cielo". Il turismo è iniziato nel 1800 e con esso sono arrivati anche i temerari che hanno sfidato le cascate con barche, barili e palloni di gomma.

vista aerea niagara
parco della regina victoria

Parco delle Cascate del Niagara

Nel 1885 l'Ontario creò il Queen Victoria Park, il primo parco provinciale canadese, per salvare l'area da speculatori e imbroglioni. Nello stesso anno fu costruito un parco pubblico simile sulla sponda americana. Milioni di turisti visitano il sito ogni anno. Le cascate possono essere ammirate da gite in elicottero, da diverse torri, da un tunnel sotto le Horseshoe Falls, da un jet boat che attraversa le rapide inferiori, da un aerocar a cavo che attraversa il gorgo e dalla Maid of the Mist, una nave che trasporta i visitatori ai piedi delle cascate. Gli accordi internazionali controllano la deviazione dell'acqua per l'energia idroelettrica, che è stata generata per la prima volta nel 1893 sul lato canadese del fiume. Il Trattato di deviazione del Niagara specifica che un minimo di 50% di acqua è riservato alle cascate durante le ore diurne in estate, consentendo fino a 75% durante l'inverno e la notte. La parte restante è divisa tra Canada e Stati Uniti. L'acqua viene deviata dal fiume Niagara sopra le cascate e immessa nelle turbine di Sir Adam Beck in Canada. L'acqua viene restituita al fiume attraverso canali e gallerie che generano le stazioni n. 1 e n. 2.

Avete in programma una visita al Parco delle Cascate del Niagara?

Date un'occhiata ai migliori tour del Niagara disponibili dal lato canadese e statunitense delle cascate!

vecchio forte niagara

Siti storici delle Cascate del Niagara

Le cascate ipnotizzanti e gli splendidi parchi di Niagara Falls rendono difficile credere che questa zona sia stata il luogo di una delle battaglie più note della Guerra del 1812. La Battaglia di Lundy's Lane, nota anche come Battaglia del Niagara, fu un importante punto di svolta nella storia del Canada. Le cascate del Niagara sono state anche una tappa fondamentale della Underground Railroad nel XIX secolo. Niagara è ricca di siti storici, soprattutto forti del XVIII e XIX secolo. Visitate Old Fort Erie, il primo forte costruito dagli inglesi alla fine del 1700 e luogo di una delle peggiori battaglie in Canada durante la Guerra del 1812. I visitatori possono anche visitare altri siti storici nazionali lungo la Niagara Parkway.

Date un'occhiata alle attrazioni più popolari delle Cascate del Niagara!